A inventar le storie al Mercato Sonato!

È arrivato il Laboratorio di storytelling per bambini dei Baobabbi!
 
Giocando e disegnando, i bambini (6-10 anni) impareranno a riconoscere le strutture fondamentali di un testo narrativo (personaggi, luoghi, oggetti, azioni) e a distinguere i generi letterari che incontreranno durante il corso.
 
Chi partecipa a tutti gli otto incontri riceverà un simbolico patentino di narratore. Alla fine del ciclo di incontri, le storie e i disegni prodotti potranno essere raccolti in una piccola pubblicazione da portare a casa e da leggere e rileggere in estate.
 
Siamo al Mercato Sonato, in via Tartini, 3. Iniziamo giovedì 20 aprile alle 17:30.
 
IL PROGRAMMA:
 
20 aprile – C’ERA UNA VOLTA: Impariamo a raccontare una storia!
27 aprile – ROMANTICAGLIE: Storie di principi che salvano principesse (e viceversa)
4 maggio – ROCAMBOLEROICHE: Storie in cui bisogna cavarsela da soli
11 maggio – SPAURACCHIE: Storie di mostri schifosi
18 maggio – LUNATICHE: Storie dal futuro e da pianeti lontani
25 maggio – ALLUCIGNOLE: Storie strampalate!
1 giugno – MAREVIGLIE: Storie di pirati, tesori e vacanze al mare
8 giugno – E VISSERO TUTTI FELICI E CONTENTI… O NO?: Finale a sorpresa!
 
Iscrizione al corso: 40 €
Si può partecipare anche a singoli incontri: 5€
 
Fascia d’età: 6-10 anni
 
Per info e iscrizioni: info@baobabbi.it

Una storia pazzesca da Cuneo!

Durante scrittorincittà abbiamo fatto il laboratorio di storytelling A inventar le storie con la III C della scuola primaria Nuto Revelli di Cuneo.

Siamo molto contenti di sapere che i ragazzi si sono divertiti e hanno imparato a inventare storie. Ci hanno mandato una lettera bellissima con tutte le loro firme e le foto dei lavori che hanno fatto insieme ai Baobabbi.

carte-2

carte-1 carte-3

Ma non finisce qui: sono riusciti a scrivere una storia usando tutti i disegni che hanno fatto con noi. La storia si intitola “Una storia pazzesca”, ed è veramente pazzesca. Ragazzi, siete stati bravissimi!

Vuoi leggere la storia dei ragazzi della III C? Clicca qui: UNA STORIA PAZZESCA